#OFF4aDAY, spegni il tuo profilo social. Al via la campagna contro il cyber-bullismo

Un’iniziativa di Samsung e Moige contro la violenza in rete

Off4aDayFinalmente arriva anche in Italia il primo servizio contro il cyber-bullismo spesso compiuto da minori non consapevoli che gli atti aggressivi eseguiti tramite sms, e-mail, siti web, chat, ecc.. corrispondono ad un comportamento criminale. Chi ne è vittima da oggi potrà scrivere al numero 393.300.90.90 o all’indirizzo e-mail help@off4aday.it, amministrato da un equipe di psicologi pronti ad aiutare chiunque necessiti di un aiuto. Un’iniziativa di Samsung e del Moige (Movimento italiano Genitori) con il patrocinio della Polizia di Stato.

In base a uno studio recente della Società Italiana di Pediatria, il 31% dei tredicenni, percentuale che sale al 35% quando si tratta di ragazzine, dichiara di aver subito una o più volte atti di cyberbullismo e il 56% dichiara di avere un amico che è stato vittima di attacchi online. Sui social network, la percentuale delle vittime degli episodi sale dal 31 al 45%. L’iniziativa fa parte della campagna #OFF4aDAY che invita tutti a “spegnersi” per un giorno (Samsung ha oscurato per un giorno tutti i suoi canali di comunicazione come gesto simbolico), a condividere l’email e il numero messi a disposizione delle vittime online e infine modificare anche il proprio profilo sui canali social con l’hashtag #OFF4aDAY per sensibilizzare gli utenti sul tema.

Il progetto Samsung e Moige continuerà per tutto il 2016 e accoglierà circa 2000 istituti scolastici in tutt’Italia al fine di seguire un percorso di sensibilizzazione, offrendo un kit didattico sviluppato ad hoc dagli esperti del Moige. Il servizio di supporto dedicato alle vittime del cyber-bullismo sarà attivo dal lunedì al sabato, dalle 14 alle 20.

Scarica le immagini ufficiali della campagna, aderisci anche tu impostando le immagini ufficiali dell’iniziativa al posto della foto del tuo profilo social, facebook, twitter, youtube ed instagram.

Lascia un commento

sedici + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.