Stadio San Paolo, il Consiglio comunale approva delibera su convenzione ponte

La convenzione disciplinerà i rapporti tra Comune e Società Sportiva Calcio Napoli, fino a quando non sarà trovato un accordo per il progetto di ristrutturazione dello Stadio San Paolo

Stadio San PaoloNapoli, 24 ottobre – Ieri sera dopo 12 ore di dibattito è arrivata la fumata bianca per la convenzione ponte che disciplinerà i rapporti tra Comune di Napoli e calcio Napoli, fino a quando non sarà trovato un accordo per il progetto di ristrutturazione dello Stadio San Paolo. In Consiglio comunale la delibera sulla stipula della convenzione è stata approvata a maggioranza: 23 sì, 7 no e 1 astenuto.

È previsto un aumento del canone di affitto da 651mila a 781mila euro. Il canone per la vendita degli spazi pubblicitari passa dai 3mila a 3500 euro a partita. A carico della SSC Napoli anche i costi per il prolungamento dell’orario della Linea 2 della Metropolitana e i costi per i servizi di pulizia interni allo stadio. Nella convenzione ponte – che durerà due anni – sono previsti biglietti per le classi indigenti e per i ragazzi delle scuole.

Sui biglietti per i consiglieri comunali di cui tanto si è parlato polemicamente nelle ultime due settimane, de Magistris auspicando che diventino nominali ha invitato a non cederli a terzi e ha affermato: “Non credo che qui dentro ci sia una casta di privilegiati. Io credo che nessuno debba avere biglietti omaggio da nessuno. Altra cosa sono poi le tribune autorità che esistono da quando c’è il Colosseo. Vogliamo cancellarle? Benissimo, ma questo non può essere tema di moralità”. La questione dei tagliandi di ingresso ai consiglieri è stata sfilata dal maxi-emendamento, una scelta condivisa tra maggioranza e opposizione. Se ne riparlerà, in maniera concreta, solo quando si discuterà del progetto di ristrutturazione del San Paolo.

Proprio a riguardo del progetto di ristrutturazione, de Magistris si è detto fiducioso. “Credo che giovedì, con ogni probabilità, approveremo in Giunta una delibera sull’argomento. Sono convinto che con la società e De Laurentiis chiuderemo un grande accordo”.

Lascia un commento

diciannove − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.