Blitz a Ponticelli: sequestrate armi e droga grazie ai cani poliziotto

In un edifico di Via Franciosa la polizia ha ritrovato armi e droga nel sottoscala dell’immobile nascoste dietro alcuni battiscopa. Determinante l’ausilio delle unità cinofile

sequestro armiNapoli, 8 novembre – Sabato sera, gli agenti di Polizia del Commissariato di Ponticelli hanno perquisito l’edificio n.1 di Via Franciosa, dentro il quale, grazie all’aiuto delle unità cinofile, anti-droga, antisabotaggio e del nucleo artificieri, hanno riscontrato e successivamente sequestrato armi e droga pronte all’uso.

L’edificio, in passato già luogo di un ferimento da arma da fuoco frutto delle guerre di fazioni per il controllo del territorio, aveva reso difficile il lavoro degli agenti a causa della sua struttura poco accessibile, ed anche questa volta, se non fosse stato per i cani poliziotto, gli agenti non vi avrebbero riscontrato nulla.

Questi ultimi, infatti, dopo aver controllato tutto l’edificio senza aver trovato materiale incriminato, erano pronti ad abbandonare l’operazione; a “riaprire le indagini” sono stati i cani poliziotto, che insistendo in alcune zone del sottoscala hanno fatto si che gli agenti rompessero alcuni battiscopa dietro i quali sono stati ritrovati 220 grammi di hashish, circa 60 grammi di cocaina già dosata e confezionata, due rivoltelle calibro 38 cariche e pronte all’uso e con matricola abrasa, due cartucce di un altro calibro e tutto il materiale per il dosaggio ed il confezionamento delle sostanze stupefacenti.

Lascia un commento