Avellino: uccide i genitori a colpi d’ascia

Aveva avuto contatti con una setta satanica via facebook

asciaAvellino, 14 novembre – Ivan Famiglietti, il giovane di 27 anni che stamattina ha ucciso con un’ascia entrambi i genitori in provincia di Avellino, è stato arrestato e condotto nella caserma dei carabinieri di Frigento (Avellino). Il giovane ha confessato il duplice omicidio.

Il giovane ha intrattenuto contatti via Facebook con una setta satanica. Un anno e mezzo fa ha decapitato la statua di san Michele Arcangelo, patrono di Sturno, e poi vandalizzato un’altra statua del santo portando via l’effige del demonio.

Lascia un commento

otto + 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.