Pd Campania: presto nuova segreteria dopo la bufera giudiziaria che ha coinvolto De Luca

Dopo l’azzeramento della segreteria regionale si punta ad un organismo snello con 6-7 politici di spicco

pd-campaniaNapoli, 15 novembre – Una segreteria snella, di 6-7 elementi, che comprenda i big del partito in Campania e possa assumere rapidamente delle decisioni: è questa la prospettiva su cui sta lavorando in queste ore il Pd in Campania, preparando il nuovo esecutivo regionale dopo aver azzerato quello vecchio in seguito all’inchiesta che ha coinvolto il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. La nuova segreteria dovrebbe essere varata “a stretto giro”.

Della vecchia segreteria faceva parte anche Nello Mastursi, con una delega di peso ovvero l’organizzazione del partito, incarico che aveva mantenuto anche dopo essere stato nominato a capo della segreteria del governatore della Campania. La segreteria regionale del partito era stata azzarata venerdì scorso, ora si attendono i nuovi nomi con alcuni politici di spicco del Pd campano. Obiettivo di medio periodo, puntare anche ad un rimpasto della giunta regionale.

Lascia un commento