Il Petronio di Pozzuoli celebra la Dieta Mediterranea

Esperti e medici a confronto a cinque anni dal riconoscimento Unesco quale Patrimonio Culturale Immateriale dell’umanità

petronio dieta medA cinque anni dal riconoscimento Unesco come Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, l’Istituto Professionale per i Servizi Enogastronomici e dell’Ospitalità Alberghiera “Lucio Petronio” di Pozzuoli celebra la Dieta Mediterranea.

Mercoledì 18 novembre (alle ore 17) nell’Auditorium del plesso centrale in via Serao 13 a Monterusciello si terrà un incontro per conoscere le bontà e le potenzialità della Dieta grazie a consigli di medici ed esperti.

“Vogliamo discutere e far conoscere praticamente le potenzialità della Dieta Mediterranea – dichiara il professor Filippo Monaco, dirigente scolastico – e lo facciamo a cinque anni dall’inserimento dell’Unesco nella lista del patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, un riconoscimento importante per le nostre tradizioni e la nostra storia. Parleremo anche di argomenti di stretta attualità come la sicurezza a tavola. Con questo primo convegno la nostra scuola vuole confrontarsi con le varie realtà territoriali per delineare un percorso didattico che interessa la scuola stessa, gli addetti alla ristorazione, il turismo, correlandoli alle tradizioni, alla cultura, allo stile di vita della nostra comunità”.

Porterà i saluti dell’istituto il dirigente scolastico Filippo Monaco, interverranno: Luisa Franzese (direttore generale dell’ufficio Scolastico Regionale), Salvatore Panico (medico, docente Università Federico II) intervento: “La ricetta per le nostre arterie”, Amalia Mattiello (medico, docente Università Federico II): “La ricetta per le nostre cellule”, Mariella Santucci de Magistris (nutrizionista, docente Università Federico II): “Le ricette in pratica”. Modera il giornalista Ciro Biondi.

Segue buffet con prodotti della Dieta Mediterranea. Ingresso libero.

L’evento è organizzato dall’Ipseoa “Lucio Petronio” di Monterusciello, una scuola attenta al territorio flegreo e alle sue enormi potenzialità.

Lascia un commento

19 − 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.