Uil Campania, il segretario Anna Rea si dimette: sono amareggiata

Prima sfiduciata da alcune categorie, poi “assolta” dalla verifica interna alla sua gestione

anna reaNapoli, 26 novembre – Il segretario cittadino e regionale della Uil, Anna Rea, si dimette con una lettera al leader nazionale Barbagallo “per motivi politici e personali”.

Si dice “amareggiata ma serena” dopo il risultato dell’Audit della segreteria confederale nazionale che ha certificato la correttezza della sua gestione: la verifica è stata attuata su richiesta della stessa Rea, dopo la lettera di sfiducia nei suoi confronti da parte di alcune categorie, “con accuse strumentali gravi ed infondate”.

Lascia un commento