Regione Campania, pronto il disegno di legge per l’abolizione dell’Arsan

L’annuncio è stato dato dal presidente della Commissione. Il disegno di legge giungerà all’esame del Consiglio regionale per l’approvazione definitiva mercoledì 9 dicembre

Commissione SanitàNapoli, 2 dicembre – “Approvato dalla commissione Sanità il disegno di legge della Giunta regionale sulla riorganizzazione sanitaria in Campania”. Ad annunciarlo è stato il presidente della commissione Sanità, Raffaele Topo, a margine della seduta di votazione del disegno di legge modificato “Misure per introdurre la cultura della responsabilità nell’organizzazione sanitaria nonché migliorare i servizi ai cittadini e modifica della legge 32/94”.

“È stato fatto un ottimo lavoro dai consiglieri di maggioranza e opposizione con l’aggiunta di proposte migliorative al testo, il tutto in tempi rapidi. Il disegno di legge, che la prossima settimana giungerà in aula – ha spiegato Topo –, introduce importanti novità su governance, controlli e organizzazione sanitaria. Vi sono norme semplificate per la nomina dei direttori generali, introduzione degli uffici ispettivi, adeguamento della legge 32 al decreto Balduzzi e nuove disposizioni sull’organizzazione delle strutture socio-sanitarie”.

“La soppressione dell’Arsan – ha chiarito il presidente della commissione – prevede che i compiti dell’Agenzia tornino in capo alla Giunta regionale, e alla stessa è delegata la riorganizzazione funzionale della SoRe.Sa – Società Regionale per la Sanità, finalizzata alla razionalizzazione della spesa sanitaria regionale, ndr –, con obbligo di pubblicazione degli effettivi risparmi conseguiti nelle attività di committenza”. Il disegno di legge, così come licenziato dalla commissione Sanità, giungerà all’esame del Consiglio regionale per l’approvazione definitiva mercoledì 9 dicembre.

FOTO: tratta da facebook.com

Lascia un commento

diciotto − 3 =