Gabrielli sul Giubileo: “La minaccia è globale ma ci siamo preparati”.

Il Prefetto di Roma Franco Gabrielli ha dichiarato di essere pronto all’apertura del Giubileo il prossimo martedì 8 dicembre. 300 posti letto e 12 pronto soccorsi saranno a disposizione  in caso di emergenza

GIUBILEOLa “minaccia è globale, indiscriminata e soprattutto indistinta”, ma “ci siamo preparati. Diamo la garanzia non del risultato ma dell’impegno”. Sono queste le parole di Franco Gabrielli, Prefetto di Roma che in vista del Giubileo e del costante allarme terrorismo, in una intervista ai microfoni di Lucia D’Annunziata durante la sua trasmissione “In mezz’ora”. Afferma di essere preparato per l’apertura dell’Anno Santo.

“Abbiamo ipotizzato 20 tipi di eventi problematici“, ha sottolineato Gabrielli, tuttavia, come lo stesso Prefetto ha affermato, “questo è un Giubileo universale che aprirà porte sante in tutto il mondo, (…) quindi non ci sono solo obiettivi o luoghi di culto o di interesse a Roma..”. Gabrielli ha affermato di aver fatto “i compiti a casa” per quanto riguarda l’apertura dell’Anno Santo, e si è dichiarato sereno e “preoccupato” nel solo senso letterario, in quanto ha affermato di essersi “occupato prima” della questione e della messa in sicurezza dell’evento.

Stando alle parole del Prefetto, oltre che alle ovvie pianificazioni, ci sono state anche delle esercitazioni per l’utilizzo delle forze speciali e non solo: anche le forze armate sono state coinvolte nei lavori per l’apertura del Giubileo.

Gabrielli si dice dunque, tranquillo ed ottimista per l’inizio dell’Anno Santo proclamato da Papa Francesco, in ogni caso non garantisce nulla oltre che il suo impegno assoluto, in quanto “la differenza la fa sempre il campo”.

La tensione è alta ma non manca affatto la prevenzione. “Abbiamo preservato almeno 300 posti letto per situazioni di crisi – ha detto il Prefetto – poi c’è tutta un’altra serie di situazioni, che sfrutteranno anche sedi militari. In questi mesi forse gli unici lavori che hanno seguito la tempistica del Giubileo sono stati quelli del settore sanitario e i famosi 12 pronto soccorso sono stati resi operativi per l’8 dicembre“, conclude.

Lascia un commento

11 − tre =