“Le Ceramiche Utili”, la mostra allo Zoo di Napoli

Dal vuoto del soprammobile al vantaggio della funzione, mostra aperta dal 13 al 20 dicembre

geko“Le Ceramiche Utili” è il titolo della mostra di Antonella Miro, inaugurata domenica 13 dicembre allo Zoo di Napoli, in Via John Fitzgerald Kennedy 76, nello spazio allestito al coperto nell’area Fattoria. La mostra sarà poi visitabile fino al 20 dicembre nello spazio coperto e luminoso della Capanna del Sapere.

L’esposizione si basa su un concetto semplice, ma importante fil rouge della mostra, l’utilità di ogni pezzo realizzato in ceramica, per non essere un vuoto soprammobile, ma un oggetto con una propria funzione. Dal vaso porta pianta, al porta tovaglioli, alla brocca per l’acqua fino al semplice portacandela o al ferma porta.

Il bello della creatività è messo in pratica da Antonella Miro, diventando arte del fare, dove il talento, assume un ruolo determinante, per realizzare oggetti belli e utili, per la casa, lo studio, o il giardino. Tutti in ceramica, grazie ad anni di sperimentazione e specializzazione, tecnica appresa con il tempo ed anche un modo per riconciliarsi con il proprio spirito creativo e dare forma ad opere frutto di manualità e tecnica prediligendo l’armonia dello smalto bicolore.

Si spazia così nella fantasia, partendo da un panetto di argilla, che diventerà un originale geco gigante ferma porte, in colore cotto naturale o dei delicati elementi d’arredo da cucina in smalto bianco e cotto. Oppure un vaso bicolore, o ancora una particolare lampada o lampadario di design. Nulla è impossibile grazie alla materia duttile, all’estro creativo e alle tante funzioni che può man mano svolgere.

Lascia un commento