Nola: avevano basonato un senza fissa dimora, arrestati tre ragazzi

Accusati di tentato omicidio, l’uomo è in fin di vita picchiato con bastoni legno

senza fissa dimoraNapoli, 19 dicembre – Sono stati posti agli arresti domiciliari oggi dalla Polizia tre ragazzi accusati di aver aggredito e ridotto in fin di vita, colpendolo con bastoni di legno, un senza fissa dimora che, lo scorso 17 marzo, nei pressi della stazione ferroviaria di Nola (Napoli), si era appartato in una casupola abbandonata per dormire.

I tre erano già sottoposti a obbligo di dimora per una decisione del Gip impugnata dalla Procura che ha chiesto gli arresti, ritenuti ora fondati dalla Cassazione.

Lascia un commento