Bimbi più sani e intelligenti? La mamma ideale è trentenne

Una ricerca dimostra che i bambini nati da madri trentenni sono più sani e intelligenti rispetto alle ventenni e quarantenni

gravidanzaQual è l’età giusta per avere un bambino? Il consiglio che un team di scienziati della London School of Economics (Lse), pubblicato sulla “Bioepidemiology and Social Biology”, dà è: le donne che partoriscono nella terza decade d’età hanno più probabilità di avere figli più intelligenti e sani. Infatti, i bambini nati da donne trentenni, hanno dimostrato una migliore prestazione ai test cognitivi rispetto a quelli nati da madri ventenni o quarantenni.

Usufruendo dei dati del Millennium Cohort Study, che ha coinvolto 18mila inglesini, gli studiosi hanno esaminato l’impatto dell’età materna sul bambino. I figli sono stati analizzati a 5 anni.

Al di là della classifica dei bambini più “smart”, che sul podio ha quindi posto i figli delle trentenni, i ricercatori hanno anche affermato che le madri nella quarto decade giocano di meno con i propri bambini rispetto alle ventenni. Ma con la differenza che gli leggono più libri, allattano più volentieri e fumano meno, però hanno un maggior rischio che il bimbo diventi obeso. Gli studiosi però precisano che lo studio va approfondito poiché nel campione solo 53 erano madri “anziane”.

In generale, tenendo conto di tutti gli elementi considerati, secondo gli scienziati la madre ideale è trentenne. “Le donne che diventano mamme per la prima volta a questa età – spiega al ‘Times’ Alice Goisis, ricercatrice della Lse – per esempio hanno probabilità maggiori di essere più istruite, di avere un reddito superiore e di trovarsi in una relazione stabile. Inoltre seguono stili di vita più sani, hanno programmato la loro gravidanze e hanno iniziato a farsi seguire prima”.

Lascia un commento