Sondaggi politici Emg per Tg La7. Sfida a tre PD, M5S e centrodestra

Crescono il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle. In flessione Lega Nord e Forza Italia. Solo l’allenza tra Salvini, Berlusconi e Meloni potrebbe ancora dare filo da torcere a PD e M5S

Elezioni politicheIn questi ultimi giorni di dicembre segnati dalle festività natalizie diversi istituti hanno interpellato gli italiani nella speranza di conoscerne le intenzioni di voto. Particolarmente interessante appare il sondaggio Emg per il Tg La7, secondo il quale se si andasse a elezioni oggi si assisterebbe a una sfida all’ultimo voto tra Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e asse di centrodestra Berlusconi-Salvini-Meloni.

Nella quarta settimana di dicembre, il Partito Democratico viene dato al 30,8% (+0,6%). Segue al 28,1% (+0,4%) il Movimento 5 Stelle, ormai sempre più all’inseguimento del partito di Renzi e al suo massimo storico. Lega Nord in lieve flessione al 15,9% (-0,2%). Qualcosa la perde anche Forza Italia, che fa registrare un -0,3%. Il partito di Silvio Berlusconi è ora all’11,6%. In leggera crescita Fratelli d’Italia-An (+0,2). Il partito della Meloni viene dato al 4,9%. Flessione per Sinistra Italiana, pericolosamente vicina alla soglia di sbarramento. Il partito di Vendola è al 3,3 (-0,3%). Ncd-Udc oggi sarebbe un partito extraparlamentare. Gli alfaniani sono al 2,5% (-0,1%). Tutti le altre forze politiche al 2,9 (-0,3%).

Le rilevazioni effettuate dall’istituto Emg registrano una situazione molto simile a quella delle politiche 2013. Per questo viene proposta anche la situazione che si verrebbe a creare se il centrodestra si presentasse unito alle elezioni. In questo caso il Pd sarebbe al 30,9%, il centrodestra unito al 30,6% e il M5S al 29,7%. Il che vuol dire che sarebbero tutti in una forbice di 1,2 punti percentuali. Uno scenario oltre l’incertezza, visto che questo tipo di sondaggio ha un margine d’errore del 3 per cento.

In caso di ballottaggio tra Pd e M5S e tra Pd e centrodestra, nel primo caso la spunterebbe il M5S, nel secondo il Pd. Un esito che si ripete ormai uguale da oltre un mese. E in caso di ballottaggio tra centrodestra e M5S? In questo caso, altri istituti nelle scorse settimane avevano dato come probabile la vittoria del Movimento.

Lascia un commento