Non rinuncia al pranzo di Natale con la famiglia, arrestato il boss Orefice

Reggente Vanella Grassi bloccato a Monteruscello dai Carabinieri

boss oreficeNapoli, 25 dicembre – La voglia del pranzo di Natale con i familiari ha tradito il boss latitante Corrado Orefice, 46 anni, ritenuto il reggente del gruppo criminale della Vanella Grassi.

I carabinieri hanno pedinato e filmato la scorsa notte parenti ed amici in tutti i cambi d’auto e di percorso ed hanno individuato la villetta a Monteruscello dove Orefice si nascondeva. Poi vi hanno fatto irruzione. Il ricercato non ha opposto resistenza. Deve scontare una condanna a 20 anni.

Lascia un commento