De Luca torna ad attaccare Di Maio: “Ottimo steward al San Paolo”

Il presidente della Giunta regionale ai microfoni dell’emittente salernitana Lira Tv: “È Natale, starà mangiando gli struffoli…”

De LucaIl presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, è tornato ad attaccare il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio. Lo ha fatto ai microfoni dell’emittente privata salernitana Lira Tv, durante il consueto monologo settimanale nel programma Campania Regione Europea. “Di Maio? Sarebbe ottimo come steward al San Paolo. Ora starà mangiando gli struffoli – ha aggiunto – o forse sarà impegnato nella sua ‘faticosissima’ attività di Webmaster. Mi è simpatico, gli faccio gli auguri anche perché a Natale bisogna farli a tutti”.

Si tratta del secondo attacco che De Luca rivolge a Di Maio nel giro di pochi giorni. Da quando quest’ultimo ospite del programma di Rai 1 “Porta a Porta”, lo aveva accusato di fare clientele nella sanità. “Lo sfido – aveva detto De Luca – a un dibattito pubblico sulla trasparenza e sulla correttezza amministrativa, in particolare sulla sanità campana. Luigi di Maio gode della mia simpatia, si presenta bene, un po’ come Charlie Brown. Leggo – aveva aggiunto –, sul suo curriculum, la professione libera di webmaster, che è una formula elegante per non dire lo sfaccendato, lo steward presso la tribuna autorità dello stadio San Paolo di Napoli, l’assistente regista, il tecnico riparatore di computer, e questa mi potrebbe essere utile, l’agente commerciale e il manovale presso un’impresa edilizia. A un certo punto la sua vocazione l’aveva scoperta, avrebbe avuto anche un’ottima carriera perché dopo un anno sarebbe sicuramente diventato carpentiere. Poi – aveva concluso De Luca – si è perso per strada e così ce lo troviamo niente di meno che vicepresidente della Camera”.

Lascia un commento

17 − nove =