Melito: giovane ucciso inseguito dai sicari in un bar

Era un pregiudicato di 24 anni imparentato con il capozona del comune a nord di Napoli

pistola omicidioMelito, 5 gennaio – Un pregiudicato Luigi Di Rupo, di 24 anni, è stato ucciso in un bar di  Melito, dove aveva cercato scampo dai sicari che lo inseguivano. Di Rupo, che viveva a Mugnano era imparentato con il capozona di Melito degli Amato-Pagano ma era stato arrestato dalla Polizia il 7 febbraio 2015 durante una riunione nel centro storico di Napoli insieme ad altri 9 pregiudicati, tra i quali un uomo del gruppo criminale dei Sibillo di Forcella.

Lascia un commento