Nel servizio andato in onda alcune sere fa Luca Abete è tornato ad occuparsi di insegnanti pagati meno del dovuto in alcune scuole campane

insegnanti.sottopagatiNelle immagini andate in onda l’inviato di Striscia ha evidenziato come alcune strutture private aprano le porte a giovani insegnanti pagando però molto poco. Dai colloqui effettuati con i responsabili delle varie strutture è emerso che le paghe vanno dai 150 ai ai 500 euro, con contratti part-time che quasi sempre nascondono dei full-time (dalle 8 alle 16), fino all’incredibile caso di una scuola che ha offerto soltanto il pagamento dei contributi in cambio del punteggio in graduatoria: quindi nessuna retribuzione, una proposta folle per un lavoro full-time dal lunedì al sabato.

Insegnanti senza retribuzione nelle strutture private. La video denuncia di Luca Abete di Striscia la Notizia – #NapoliTime Segui #NapoliTime clicca MI PIACE sulla nostra pagina fan e resta aggiornato con le news http://Facebook.com/NapoliTime (y)

Posted by NapoliTime Quotidiano On Line on Giovedì 7 gennaio 2016

Questo il commento di Luca Abete sulla sua pagina facebook: “A Scuola il lavoro c’è ma senza retribuzione! Per molti insegnanti alla ricerca di un’occupazione, trovare lavoro può rivelarsi un’impresa al limite dell’impossibile. E chi lo trova, secondo voi, riesce a percepire la giusta retribuzione?!”

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *