Napoli: sequestrati 70 alberi di Natale pronti per il falò di Sant’Antonio

Gli alberi di Natale erano accatastati nella zona di Pizzofalcone, in via Banchi Nuovi e in terraneo in disuso alle spalle di piazza Dante

falo-SantAntonioNapoli, 13 gennaio – Nell’ambito delle attività a tutela dei minori con particolare attenzione al contrasto del fenomeno delle baby gang, gli Agenti dell’ U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori, in collaborazione con gli agenti dell’ U.O. Tutela Ambientale hanno sequestrato sul Monte Echia, nella zona di Pizzofalcone, 20 abeti accatastati insieme ad altro materiale, in Via Banchi Nuovi una decina di abeti, nella zona del Cavone, alle spalle di Piazza Dante, a seguito di segnalazione di cittadini, sono stati trovati ammassati, all’interno di un terraneo in disuso, ben 37 abeti insieme ad altro materiale infiammabile. Tutto il materiale rinvenuto è stato immediatamente prelevato con l’ausilio dei mezzi dell’ASIA e sono state avviate le indagini per risalire ai proprietari del locale al fine di determinare eventuali responsabilità nell’azione illecita.

I controlli continueranno in vista della ricorrenza di S. Antonio Abate durante la quale vi è, appunto, l’usanza di appiccare il fuoco agli alberi di natale e a quant’altro in strada.

Lascia un commento

quattro × 5 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.