Meteo: da domani gelo siberiano, sulle Alpi -25°

L’inverno è in arrivo e la sua presenza si sentirà in tutt’Italia con un repentino calo delle temperature

meteo.italiaIn arrivo il gran freddo. Il modello internazionale del Centro Europeo di previsione del tempo ufficializza che dal 16 gennaio al 22 gennaio le temperature subiranno un calo significativo. L’alta pressione – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – si sposterà in Atlantico verso il settentrione. Questo faciliterà l’arrivo di masse d’aria fredde dalle zone russo-siberiane. In seguito invaderà l’Europa facendo riversare aria gelida per alcuni giorni.

Dal 15-16 gennaio l’aria diverrà via via sempre più fredda e sulla nostra Penisola diverrà completamente gelida intorno al 17-18 gennaio. Nonostante i venti gelidi che ci investiranno, non porteranno alcun nubi cariche di neve in pianura, se non a livello locale, e soprattutto sul Centro-Sud adriatico, quindi Abruzzo, Molise e Puglia, soprattutto nella giornata di domenica 17 gennaio. Le temperature caleranno rapidamente, con valori che arriveranno a stento ai 2-4° al Nord, di notte le Alpi toccheranno i primi -25° e di giorno vivranno giornate di ghiaccio con valori sempre sotto lo zero. Temperature notturne che al Nord scenderanno di 4/7° sotto lo zero, 1/2° sotto lo zero anche al Centro, di pochissimo sopra lo zero al Sud.

FOTO: ilmeteo.it

Lascia un commento