Presso il Complesso Monumentale di San Gennaro all’Olmo

festival musicaSabato 16 gennaio alle ore 16,30, presso il suggestivo Complesso Monumentale di San Gennaro all’Olmo, sito all’angolo tra via S. Gregorio Armeno e via S. Biagio dei Librai, inizieranno le attività della seconda giornata della winter edition del Festival Musica & Filosofia promosso dall’Associazione C.R.E.S.O. – Cultura e civiltà, in collaborazione con l’E.P.T. di Napoli a completamento del programma delle Festività Natalizie promosso dallo stesso Ente.

Il Festival Musica & Filosofia winter edition propone una rassegna originale, all’insegna della sperimentazione musicale e dell’approfondimento culturale. La manifestazione si articolerà attraverso una serie di eventi culturali eterogenei: le visite guidate al centro storico della città e ai principali siti monumentali, anticiperanno i concerti, che avranno luogo nella splendida cornice del Complesso di San Gennaro all’Olmo e animeranno le serate con generi diversi, dal jazz alla musica classica e new age, all’opera lirica. A margine degli eventi saranno allestiti corner di degustazione di prodotti tipici e mostre dedicate alle tradizioni locali.

La rassegna, iniziata lo scorso 6 gennaio con, tra l’altro, un concerto del Lello Petrarca Trio, proseguirà anche nelle giornate di sabato 23 e sabato 30 gennaio.

Il programma della seconda giornata prevede:

Alle ore 16,30 l’inaugurazione, all’interno della Chiesa di San Gennaro all’Olmo, della mostra artistica I carboncini di Raffaele D’Agostino.

Alle ore 17,00, a partire dalla Chiesa di San Gennaro all’Olmo, una passeggiata guidata nel centro storico di Napoli che prevederà anche visite nelle chiese di San Domenico Maggiore e di Santa Chiara.

Alle ore 18,30, sempre all’interno della Chiesa di San Gennaro all’Olmo, il concerto Suoni ed echi di Napoli dei Cantori Neapolitani, ensamble vocale del Teatro di San Carlo, formato da Margherita De Angelis, soprano, Antonietta Bellone, contralto, Giuseppe Armando Valentino, basso, Rosario Natale, basso,  Vincenzo Caruso, pianoforte. L’ensamble, formatosi nel 2003 con l’intento di recuperare e promuovere la tradizione della musica classica partenopea, proporrà un programma di classici della tradizione canora napoletana rivisitati in chiave lirica.

Al concerto seguirà una degustazione enogastronomica di prodotti tipici. La partecipazione agli eventi è gratuita.

Per info: Associazione C.R.E.S.O. – Cultura e civiltà. cresocultura@libero.it – 08231874952

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *