Il nuovo pianeta potrebbe provocare ripercussioni all’oroscopo, soprattutto all’Acquario e all’Ariete

OroscopoGli scienziati dell’Istituto di tecnologia della California (Caltech) sostengono di avere prove evidenti che ci sia un nono pianeta in orbita ben al di là del pianeta nano Plutone. Gli effetti del nuovo pianeta sull’oroscopo? Saranno percepite soprattutto dall’Acquario e dall’Ariete. Lo afferma l’astrologa Luisa De Giuli all’Adnkronos. L’astrologa sostiene di avere prove evidenti delle ripercussioni “sui segni predisposti ai viaggi interplanetari, come l’Acquario e soprattutto l’Ariete, particolarmente sollecitati dall’esplorazione”.

Saturno dosa la scoperta senza trionfalismi – spiega De Giuli – però contemporaneamente si sta affrontando il discorso di come sfruttare eventuali possibilità, perché c’è Marte in Scorpione e Nettuno in Pesci che porta attenzione verso il cosmo più che verso le guerre, quindi come evoluzione economica, perché fosse solo come esplorazione questa scoperta incentiverà parecchie iniziative”.

“Le posizioni planetarie del momento in cui è stata annunciata questa scoperta sono molto interessanti – sostiene De Giuli – il Sole è entrato ieri in Acquario, il segno del futuro degli spazi intergalattici, con un bellissimo aspetto di Giove in Vergine che protegge la Terra e gli altri pianeti. Giove facilita anche la correttezza di questa scoperta e l’analisi scientifica: questo nuovo Pianeta è messo bene con Giove e Plutone, la posizione di Giove di ieri potenzia la possibilità di sfruttare scientificamente questa scoperta nel futuro ma la cosa più interessante è che Urano, pianeta di rivoluzione che ci ha messo a dura prova con le guerre, ora è in Ariete ed è messo bene con Saturno in Sagittario quindi il cosmo è più vicino, il che significa più esplorazione, sfruttamento e conoscenza”.

Questo è un anno dove la speranza è importantissima: ci sarà maggior equilibrio perché Giove in estate va nel segno della bilancia, che tempera bollori ed entusiasmi – aggiunge – è tutto meno materialistico e più idealizzato, c’è più giustizia, perché la bilancia è quella della mediazione più che della guerra, adesso con Giove in Vergine c’è la valorizzazione delle risorse materiali, come cibo, ambiente salute del pianeta. Ci si rende conto del disastro che provoca l’aggressività, il fanatismo e la violenza e che sia stato scoperto un pianeta simile alla Terra è un buon auspicio”.

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *