In testa al corteo anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris

unioni civili demagistrisNapoli, 23 gennaio – Alcune migliaia di persone hanno sfilato per le vie di Napoli a difesa dei diritti civili di lesbiche, gay, bisessuali e transgender nell’ambito delle manifestazioni previste oggi in tutta Italia. A guidare il corteo che è partito da Piazza Carità, il sindaco Luigi de Magistris. ”Ancora una volta Napoli sostiene i diritti delle famiglie arcobaleno – ha detto – ora tocca al Parlamento avere il coraggio di approvare la legge sulle Unioni civili”.

Il corteo ha raggiunto Piazza del Plebiscito illuminata con i colori dell’arcobaleno. ”Sono i colori della liberta’ – ha affermato il sindaco intervenendo in piazza – se ci piace potremmo mantenerli così a lungo”.
Leggi anche: Unioni civili, al Senato presentati circa 6mila emendamenti al Ddl Cirinnà. 5mila solo dalla Lega Nord

FOTO: tratta da corriere.it

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *