Sgominata organizzazione con fitta rete di pusher e vedette

auto carabinieriNapoli, 25 gennaio – Secondo gli investigatori gestivano una fiorente piazza di spaccio di sostanze stupefacenti nel cosiddetto rione “Piano Napoli”, a Boscoreale, nel Napoletano. In sette sono stati arrestati all’alba di oggi dai carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. L’organizzazione, secondo gli accertamenti dei carabinieri, deteneva ingenti quantitativi di cocaina, hascisc e marijuana anche grazie ai collegamenti con il clan camorristico “Limelli-Vangone”.

L’associazione si era dotata di una efficace organizzazione logistica, potendo contare su locali dove lavorare gli stupefacenti ma anche su una fitta rete di spacciatori e di vedette, che sorvegliavano le piazze di spaccio e far scattare l’allarme in caso di arrivo delle forze di polizia. Notevole anche la disponibilità di armi da fuoco da parte dell’organizzazione.

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *