Fischio d’inizio alle ore 15.00. Partenopei alla ricerca della nona vittoria tra le mura amiche, che confermerebbe il miglior rendimento casalingo del campionato

Napoli_EmpoliNapoli, 31 gennaio – Oggi il Napoli ospiterà l’Empoli al San Paolo. La formazione di Maurizio Sarri è chiamata a respingere l’assalto della Juventus, che sembra essere tornata la squadra dell’anno scorso, capace di farla da padrone nella massima serie. I bianconeri, che sono a sole due lunghezze di distanza dal Napoli, saranno impegnati alle 12.30 contro il Chievo Verona.

La sfida contro l’Empoli si preannuncia molto difficile per Higuain e compagni. La formazione di Giampaolo è una squadra di spessore, che specie fuori casa gioca un ottimo calcio. I toscani già l’anno scorso riuscirono a fermare i partenopei sul 2-2. Sarri, a ragione, è convinto che non sarà una passeggiata. “Sono una squadra davvero forte, sarà durissima – ha detto il tecnico del Napoli in conferenza stampa –. Confido nel pubblico e in Higuain: ho bisogno dei suoi gol”. E sullo scudetto, nei confronti del quale i partenopei non possono più nascondersi completamente, Sarri ha detto: “Non abbiamo obiettivi, ma nemmeno limiti”.

Partita difficile anche per il tecnico dell’Empoli, che ha affermato: “Il Napoli esprime gioco, non butta mai via la palla. Contro di loro rischi di giocare sempre in affanno: è un banco di prova importante. Sono sicuro che ci faranno correre molto”. Quanto a Higuain, che è saldamente al comando della classifica cannonieri: “Lo vedi dai piccoli particolari che è un giocatore eccezionale, dagli smarcamenti che fa, da come si muove. È di un’altra categoria”.

Nel Napoli Sarri avrà a disposizione l’intera rosa, tranne Alberto Grassi, che causa un’operazione al menisco resterà ai box per una ventina di giorni. Al centro della difesa Albiol e Koulibaly con Hysaj a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan, Jorginho ed Hamsik. In attacco Callejon, Higuain e Insigne.

Per Giampaolo è emergenza in difesa. Il tecnico dei toscani deve fare a meno di Barba e Costa. In difesa andranno Tonelli e Camporese con Laurini a destra e Mario Rui a sinistra. A centrocampo Paredes con Zielinkski e Buchel ai lati. In attacco Saponara agirà alle spalle di Pucciarelli e Maccarone

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Camporese, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All. Giampaolo.

ARBITRO: Massa di Imperia

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *