La vittima aveva precedenti per rapina

ambulanza investimentoCaserta, 1 febbraio – Una ragazza di origine tunisina di 23 anni, Rached Oumaima, è stata trovata morta a Castel Volturno (Caserta) con quattro coltellate. Il corpo era nell’area parcheggio dell’ex Hotel Zagarella, struttura abbandonata ubicata sulla statale Domiziana e frequentata da tossicodipendenti. Le ferite erano alla gola e al costato ma il medico del 118 intervenuto ha scoperto anche segni sul viso.

Secondo i carabinieri, che hanno avviato le indagini, il delitto potrebbe essere maturato nel mondo della droga. Ma non si esclude al momento nessuna ipotesi. La vittima, che aveva precedenti per rapina, riferiscono i militari, non aveva permesso di soggiorno.

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *