“Vivi la Musica, non smettere di sognare il talent”. Un talent prodotto e girato interamente a Napoli.

Siamo già alla seconda edizione della trasmissione “Vivi la musica, non smettere di sognare il talent” nata da un idea di Salvatore Cutarelli e Crescenzo De Carmine, in onda su TV Campane canale 680 del digitale terrestre, e su Sky canale 929. Un talent prodotto e girato interamente a Napoli, negli studi di TV Campane con sede a Volla.

Dopo il successo della scorsa edizione che ha avuto la direzione artisticadi Davide Matrisciano, la presenza in giuria di importanti personalità nel campo della musica quali: Stefano Senardi, Giulietta Zanardi, Mauro Di Domenico, Antonio De Carmine del duo “Principe e socio M.” e la vittoria del giovane Alex D’Andrea. Quest’anno si replica, con la direzione artistica di Pietro Bellaiuto e la consulenza del talent scout Mario Carannante.

Presentano Erennio De Vita e Nadia Savarese la finalissima, mentre  Carmen Ciniglio e Ciko Iacomino le due semifinali. Dopo svariate selezioni, i partecipanti sono arrivati in studio dando luogo ad avvincenti sfide di canto, contendendosi i posti per la finale che si terrà il 27 giugno. In palio per il primo posto, l’incisione di un singolo inedito prodotto dalla AT Records, e per il secondo un corso di canto offerto dalla Carmine Nappi Musica Spettacoli Management.

L’iniziativa fornisce un importante punto di partenza per i giovani cantanti che sognano il successo e intendono percorrere la tortuosa strada della carriera musicale. Dando uno sguardo alle Top Ten italiane ed internazionali, non è difficile capire che i talent sono attualmente il miglior trampolino di lancio per giovani e non. Sempre più case discografiche e produttori concentrano la loro attenzione sui protagonisti di queste fortunate trasmissioni, e la visibilità offerta dalle stesse è di certo un punto importante su cui investire.

I fatti parlano chiaro, e parlano gli strabilianti numeri di copie vendute da nomi come: Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Marco Mengoni, che come comune denominatore, hanno proprio la partecipazione a talent show come Amici di Maria De Filippi e X Factor.

Certo “Vivi la musica” non può contare sulla popolarità delle televisioni commerciali e pubbliche nazionali, come i suoi cugini talent sopracitati, ma vanta comunque la presenza su un canale Sky, e la partecipazione di discografici, autori e critici competenti, che uniti al supporto di un singolo promozionale registrato professionalmente, possono contribuire incisivamente alla nascita di una nuova stella.

9 thoughts on ““Vivi la Musica, non smettere di sognare il talent”. Un talent prodotto e girato interamente a Napoli.

  1. Ho firmato il mio commento in quanto parlo direttamente al giornalista che erroneamente ha sbagliato nell’identificare il nome della presentattrice…non gliene faccio una colpa, perchè avrà ricevuto fonti poco attendibili…
    Pertanto mi presento sono io la presentatrice,accompagnata dal mio collega Ciko Iacomino,a presentare quest’edizione del talent e non la sopra citata sign.ra Savarese (e sottolineo che anche la scorsa edizione è stata presentata da me medesima!).
    Pertanto le porgo i miei più cordiali saluti e la invito a seguirci domani in diretta…
    Con stima, Carmen Ciniglio.

  2. Ho firmato il mio commento in quanto parlo direttamente al giornalista che erroneamente ha sbagliato nell’identificare il nome della presentattrice…non gliene faccio una colpa, perchè avrà ricevuto fonti poco attendibili…
    Pertanto mi presento sono io la presentatrice,accompagnata dal mio collega Ciko Iacomino,a presentare quest’edizione del talent e non la sopra citata sign.ra Savarese (e sottolineo che anche la scorsa edizione è stata presentata da me medesima!).
    Pertanto le porgo i miei più cordiali saluti e la invito a seguirci domani in diretta…
    Con stima, Carmen Ciniglio.

    1. Ovviamente cosa? noi non censuriamo, ma lei dia il tempo di rispondere 😉
      Personalmente attendevo che il nostro redattore le rispondesse, ma ovviamente nessuno di noi è sempre disponibile h24. Per questo motivo le rispondo io e “solo” adesso e non quando lei pretendeva.
      Le rinnovo gli auguri per la trasmissione.
      Cordialità

    1. Ovviamente cosa? noi non censuriamo, ma lei dia il tempo di rispondere 😉
      Personalmente attendevo che il nostro redattore le rispondesse, ma ovviamente nessuno di noi è sempre disponibile h24. Per questo motivo le rispondo io e “solo” adesso e non quando lei pretendeva.
      Le rinnovo gli auguri per la trasmissione.
      Cordialità

  3. Riesco solo ora a connettermi. Sono stata contattato poco fa da uno dei responsabili della trasmissione, il quale si è detto amareggiato per l’iniziativa della sign.ra Ciniglio nell’avere contestato pubblicamente l’articolo. Tali informazioni sono partite proprio dal sig. De Carmine, il quale ha già provveduto a contattare in prima persona la redazione per la modifica dell’articolo; quindi mi ritengo alieno da tale inesattezza. Per prossime contestazioni, sarebbe più opportuno scrivere in privato, e sarò lietissimo di discuterne ed eventualmente provvedere a venire incontro.

    Cordiali saluti
    F.C.

    1. Gentilissimo sign. Francesco se avessi avuto i suoi contatti l’avrei contattata personalmente, ma giacchè non ne se sono in possesso ho dovuto scrivere qui.
      Io non ho contestato nulla che non sia concerne alla realtà dei fatti e pertanto le confermo che non è colpa vostra, come ho citato nel commento precedente, ma bensì di chi le ha fornito le fonti.
      Voi siete stati molto professionali, e nei vs riguardi nutro tantissima stima e rispetto;
      Ciò non toglie che la stima e il rispetto c’è l’ho anche per la mia persona e quindi ho agito.
      le mando i miei più cordiali saluti a lei e a tutta la redazione.

      Con Stima Carmen Ciniglio.

  4. Riesco solo ora a connettermi. Sono stata contattato poco fa da uno dei responsabili della trasmissione, il quale si è detto amareggiato per l’iniziativa della sign.ra Ciniglio nell’avere contestato pubblicamente l’articolo. Tali informazioni sono partite proprio dal sig. De Carmine, il quale ha già provveduto a contattare in prima persona la redazione per la modifica dell’articolo; quindi mi ritengo alieno da tale inesattezza. Per prossime contestazioni, sarebbe più opportuno scrivere in privato, e sarò lietissimo di discuterne ed eventualmente provvedere a venire incontro.

    Cordiali saluti
    F.C.

    1. Gentilissimo sign. Francesco se avessi avuto i suoi contatti l’avrei contattata personalmente, ma giacchè non ne se sono in possesso ho dovuto scrivere qui.
      Io non ho contestato nulla che non sia concerne alla realtà dei fatti e pertanto le confermo che non è colpa vostra, come ho citato nel commento precedente, ma bensì di chi le ha fornito le fonti.
      Voi siete stati molto professionali, e nei vs riguardi nutro tantissima stima e rispetto;
      Ciò non toglie che la stima e il rispetto c’è l’ho anche per la mia persona e quindi ho agito.
      le mando i miei più cordiali saluti a lei e a tutta la redazione.

      Con Stima Carmen Ciniglio.

Lascia un commento