Ranieri ricorre contro l’esclusione dalle primarie del centrosinistra a Napoli

La lista civica “Per Napoli” presenta il ricorso contro l’esclusione di Umberto Ranieri dalle primarie del centrosinistra

Umberto.RanieriNapoli, 8 febbraio – Umberto Ranieri, forse il competitor più insidioso per l’ex sindaco e presidente della Regione Campania Antonio Bassolino alle primarie del centrosinistra di Napoli, non si arrende e con la sua lista civica “Per Napoli” presenta ricorso contro l’esclusione dalla competizione (vai all’articolo).

“Nel ricorso – si spiega in una nota della lista civica – si sottolinea come ‘Per Napoli’ abbia chiesto già nei giorni antecedenti la scadenza della presentazione delle candidature di essere parte integrante del tavolo delle forze del centro-sinistra della città metropolitana di Napoli, e di aver ricevuto in merito assensi informali per una piena partecipazione e la possibilità di presentare una propria candidatura. Non stupisce, vista la piena collaborazione sviluppatasi già da tempo con il Pd e le altre forze del centro-sinistra su questioni e temi rilevanti della città di Napoli”.

“Dal verbale della commissione di Garanzia – prosegue il comunicato – la non comunicazione ufficiale di ‘Per Napoli’ come parte integrante del centro-sinistra sarebbe il motivo ufficiale dell’estromissione di Umberto Ranieri, nonostante la presentazione della sua candidatura sia stata accompagnata dal supporto di oltre 1300 firme certificate di cittadini sostenitori della rete, raccolte in meno di 48 ore, in piena sintonia e andando addirittura oltre il regolamento delle primarie. Le altre forze di centro-sinistra presenti al tavolo, escluso il Pd, non avevano, infatti, in base al regolamento l’obbligo di supportare una candidatura con delle firme”.

“La rete civica ‘Per Napoli’ è costituita – è scritto ancora nel comunicato – da donne e uomini che vogliono essere parte integrante del centro-sinistra, e ne vogliono essere valore aggiunto di idee, di partecipazione e di connessione con la società diffusa napoletana. Per tale motivo – si conclude il comunicato – chiedono alla commissione di garanzia delle Primarie di accogliere il ricorso presentato e di consentire la candidatura di Umberto Ranieri alle primarie di Napoli”.

Lascia un commento