Secondo il movimento politico Possibile: “Napoli deve intraprendere una strada di autonomia e di grande partecipazione”

Pippo.CivatiNapoli, 15 febbraio – Le forze di sinistra si schierano con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, candidato alle Elezioni comunali 2016. Per questo motivo Rifondazione Comunista, Sinistra Ecologià e Libertà, Possibile e Comunisti italiani proveranno a presentare una lista unitaria a sostegno delle rielezione dell’attuale primo cittadino partenopeo. L’accordo è stato raggiunto ieri dall’assemblea di Napoli in Comune, coalizione in cui rientrano alcuni partiti di sinistra, associazioni e movimenti della città.

Alla Domus Ars di Napoli erano presenti, oltre al sindaco, anche gli assessori della giunta facenti parte dell’area politica che confluirà nella coalizione: Ciro Borriello e Sandro Fucito, consiglieri comunali di maggioranza, Tonino Scala, coordinatore regionale di Sinistra, Ecologia e Libertà, il parlamentare di Sinistra Italiana Peppe De Cristofaro, il segretario provinciale di Sel Carlo Giordano e Gabriele Gesso, segretario provinciale di Rifondazione Comunista.

Domani invece sarà in città Pippo Civati, che insieme a de Magistris terrà una conferenza stampa presso lo Slash di via Bellini, a partire dalle ore 12.00. Secondo il movimento di Civati: “Napoli deve intraprendere una strada di autonomia e di grande partecipazione”. “Per questo motivo – spiegano – aderiamo alla candidatura di Luigi de Magistris e lavoriamo per rafforzare il cambiamento: siamo a servizio di un grande percorso di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini che in queste ore sta muovendo in città, lo faremo con l’entusiasmo che ci contraddistingue portando avanti la mission di Possibile, quella di ridare dignità e partecipazione ai cittadini in modo del tutto orizzontale, senza padri ne padroni, al di la delle sigle”.

Per Possibile: “Non si può prescindere dalla città, dai contenuti, dai programmi e dal contributo di tutti. Non ci interessano sterili polemiche finalizzate a partite personali, ci interessa e ci sta a cuore il futuro della città sapendo che si gioca una grande partita per Napoli e per il Meridione sempre meno nell’agenda di questo Governo. Napoli ha energie positive, intelligenze da mettere in campo e siamo convinti che de Magistris, sappia valorizzare tutto questo mettendo in campo una squadra che abbia un alto spessore culturale ed intellettuale. Questo – concludono – è il nostro auspicio e per questo lavoreremo”.

>> Seguici su Facebook, vai alla nostra Pagina Fan e clicca Mi Piace <<

1 Comment Already

  1. Da evidenziare che il uogo prescelto per la conferenza stampa è stato oggetto 1 mese fa di ordinanza limitativa del Tribunale di Napoli per superamento limiti inquinamento acustico. D’altra parte è da tempo che la parola “legalità” è uscita dal vocabolario del Sindaco e dalla sua perenne campagna elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *