Madre denuncia il figlio tossicodipendente dopo dieci anni di violenze

L’uomo di 36 anni, alcolizzato e tossicodipendente è stato arrestato dalla Polizia del commissariato “Dante”

spaccio drogaNapoli, 22 febbraio – Subiva maltrattamenti da dieci anni dal figlio tossicodipendente, un uomo di 36 anni. Violenze fisiche e psicologiche mai denunciate per amore materno. Stamane la donna non ha retto allo sconforto ed ha denunciato il figlio alla Polizia. Gli agenti del commissariato “Dante” lo hanno arrestato e trasferito al carcere di poggioreale con l’accusa di estorsione continuata.

La donna, 62enne, vedova da alcuni anni, non riusciva più a far fronte alle continue richieste di denaro da parte di persone che si presentavano da lei per chiedere il saldo dei conti della cocaina acquistata dal figlio. Il 36enne inoltre, rubava in casa elettrodomestici e oggetti per poi rivenderli e procurarsi i soldi per la droga. All’uso di cocaina poi, si era aggiunto l’abuso di alcol, e la chiusura di alcuni centri di cura in città, avevano ormai determinato una situazione insostenibile. Al rifiuto della donna di consegnargli i soldi per la solita dose hanno fatto scoppiare la lite e fatto maturare nella donna la decisione di denunciare il figlio alla Polizia.

Lascia un commento

18 − undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.