Weekend fra scienza e tecnica: Farmacia Incurabili e Museo di Pietrarsa

Econote chiude febbraio con due appuntamenti dedicati come sempre a chi vuole scoprire il proprio territorio a piccoli passi

farmacia incurabiliSabato 27 febbraio vi condurrà nel mondo della scienza, della medicina con la Farmacia degli Incurabili, del Chiostro dell’Ospedale del Popolo di S. Maria degli Incurabili con il suo “Giardino dei semplici” e al Museo delle Arti Sanitarie. Domenica 28 febbraio invece sarà sui treni del Museo Nazionale di Pietrarsa per un viaggio sul mezzo di trasporto più affascinante.

Sabato 27 febbraio – Farmacia degli Incurabili – Econote in collaborazione con l’Associazione il Faro di Ippocrate vi guiderà in un tour che ricalcherà la storia di una grande e lungimirante donna, Maria Lorenza Luongo, fondatrice nel 1520  dell’Ospedale “S.M.d.P. degli Incurabili” con particolare dedizione alle madri in attesa di qualsiasi ceto o rango, nubili o povere che non potevano partorire a casa, assicurando loro un’assistenza simile a quella domiciliare.

Info chiamare il numero 3474504251. Appuntamento alle 10.00 all’uscita Museo della Metropolitana linea 1 (in via Foria), nei pressi del Museo Nazionale di Napoli, ci raggrupperemo e raggiungeremo poi il Complesso degli Incurabili. Adulti: 13 euro – Ragazzi da 11 a 16 anni: 9 euro – Ragazzi fino a 10 anni: gratis.

Domenica 28 febbraio – Museo Ferroviario di Pietrarsa – Perché spostarsi è un’esigenza umana dalla notte dei tempi e fra i mezzi con cui le persone hanno coperto distanze brevi e lunghe il treno ha mantenuto nei secoli un fascino indiscusso. Ancora oggi il treno resta uno dei mezzi più ecologici per spostarsi, nel rapporto fra passeggeri e quantità di CO2 emessa, vince su tutti gli altri. Per questo domenica 28 febbraio saremo al Museo Nazionale di Pietrarsa per un viaggio tutto particolare fra i treni e la storia. Del resto la primissima ferrovia in Italia è stata quella da Napoli a Portici, era il 1839. E questo Museo inaugurato nel 1989 e nato come opificio borbonico ha molto da raccontare.

Nonostante siano in corso i lavori per il “nuovo Museo di Pietrarsa”nel 2015 il Museo Nazionale Ferroviario ha chiuso con un forte incremento di visitatori: 40mila persone hanno visitato nel 2015 il Museo di Pietrarsa con un incremento pari al 92%. La visita guidata partirà alle 10.30 per questo il punto d’incontro sarà alle 10.00 in Traversa Pietrarsa, 80146 Napoli. Il costo è di 10 euro per gli adulti comprensivo di biglietto d’ingresso, guida e quota organizzativa. 5 euro per i ragazzi tra i 6 e i 18 anni non compiuti e per tutti gli over 65. Prenotazione obbligatoria via mail a info@econote.it o al numero3936098130.

Lascia un commento