Il risveglio della Natura allo Zoo di Napoli

Marzo è il mese dedicato alla flora, dopo il primo week end sulla mimosa, il 12 e 13 marzo è alla scoperta della sempreverde e millenaria canfora

zoo parcoLa primavera si preannuncia allo Zoo di Napoli con il risveglio della natura, che prima di tutto si avverte osservando la flora, rigogliosa e unica, di un giardino antico e curato, per certi versi raro, grazie alla presenza di piante esotiche o antiche che fanno del parco un percorso nel percorso, oltre a quello dedicato agli animali e a quello architettonico, delle strutture degli anni ’40 dell’architetto Piccinato.

In occasione dell’avvento della primavera lo Zoo di Napoli ha scelto come attività didattica dei week-end alcuni temi dedicati alle specie botaniche nella cultura dell’uomo, che gli esperti dello zoo raccontano ai visitatori, svelando le curiosità e tutte le caratteristiche di questa ed altre specie botaniche presenti nel giardino. Dopo il primo week end dedicato alla Mimosa (Acacia dealbata), il prossimo 12-13 marzo si sofferma sulla Canfora (Cinnamum canfora), l’albero sempreverde che può vivere più di mille anni, originario dell’Asia orientale e che a primavera sboccia con dei meravigliosi e profumati fiori bianchi.

Uno splendido viaggio alla scoperta delle eccellenze botaniche del giardino zoologico partenopeo, tra piante e fiori oltre agli usi i costumi e le varie credenze su alcune delle specie botaniche. In programma i prossimi week end di marzo saranno dedicati alla Camelia (Camelia japonica) 19-20 Marzo e all’Agave (Agave messicana) 26-27 Marzo.

Lascia un commento