Caos primarie, bocciato anche il secondo ricorso di Bassolino: “E’ una presa in giro”

Respinto il ricorso contro la proclamazione dei risultati che hanno visto la vittoria di Valeria Valente con circa 400 voti di scarto

Bassolino“Non se ne possono uscire così, è una presa in giro”: così Antonio Bassolino su Facebook dopo il no al suo secondo ricorso sulle primarie pronunciato dalla Commissione di garanzia.

Respinto il ricorso presentato da Antonio Bassolino contro la proclamazione dei risultati che hanno visto la vittoria di Valeria Valente con circa 400 voti di scarto alle primarie di centrosinistra di domenica 6 marzo.  La tesi delle irregolarità nello svolgimento delle consultazioni erano documentate da un video diffuso da Fanpage.it prova della violazione dei principi costituzionali che garantiscono il libero esercizio del voto. Di qui la richiesta, oggi respinta, di annullare il voto nei singoli seggi.

Lascia un commento