Sanitansable celebra la Pasqua 2016 con lo Stabat Mater di Pergolesi

Diretto dal Maestro Paolo Acunzo alla Basilica di Santa Maria della Sanità

Mestro Paolo AcunzoDomenica 20 marzo, l’associazione Sanitansamble celebra la Pasqua 2016 con l’intensissimo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi, su testi di meditazione scritti da Papa Giovanni Paolo II, diretto dal Maestro Paolo Acunzo che sarà eseguito nel cuore del Rione Sanità presso la Basilica di Santa Maria della Sanità (0’ Munacone ) in Via Sanità 14, alle ore 20.00.

Quaranta coristi, due soliste e un quintetto d’archi, il concerto pasquale vedrà la partecipazione dei Cori Polifonici a Voci Miste “Musique Esperance-Note Legali” e dei Solisti dell’Orchestra da Camera “I Musici di San Severo”. Interpreti d’eccezione le voci soliste femminili del Teatro di San Carlo, Valeria Attianese, soprano e Annamaria Napolitano, mezzo soprano.

I ragazzi di Sanitansamble parteciperanno questa volta da spettatori all’appuntamento in programma il giorno della Domenica delle Palme che vuole essere un augurio per il quartiere Sanità e tutta la città di Napoli e, in particolare per l’Associazione Sanitansamble impegnata in questi giorni in una nuova sfida: il progetto della costituzione dell’Orchestra Giovanile Sanitansamble a carattere regionale. Entro martedì 6 aprile, infatti, potranno essere consegnate le domande di ammissione alle selezioni per strumentisti e giovani talenti di età compresa tra i 15 e i 26 anni che aspirano a far parte della nuova formazione musicale del progetto Sanitansamble. I requisiti e le modalità di partecipazione sono disponibili nel bando on line.

Concerto della Domenica delle Palme
Domenica 20 marzo 2016 ore 20:00
Basilica di Santa Maria della Sanità (0’ Munacone ), Via Sanità 14

“STABAT  MATER”
di Giovanni Battista Pergolesi
su testi di meditazione scritti da Papa GIOVANNI PAOLO II
Maestro Paolo Acunzo, direttore e concertatore
Cori Polifonici a Voci Miste “Musique Esperance-Note Legali”
Solisti dell’Orchestra da Camera “I Musici di San Severo”
Valeria Attianese, soprano
Annamaria Napolitano, mezzo soprano
Ingresso libero

Lascia un commento