Referendum trivelle, se ne discute all’incontro “Caffè scientifico” di Città della Scienza

Appuntamento ad ingresso gratuito domenica 3 aprile. Le ragioni dei due schieramenti esposte da esperti

referendum trivelleNapoli, 29 marzo – Quali sono le ragioni del Sì e del No al Referendum sulle trivelle del 17 aprile? Quali sono i pro e i contro? Se ne discute domenica 3 aprile alle ore 11.00, all’incontro gratuito “Caffè scientifico” di Città della Scienza.

“Il quesito referendario – spiegano i promotori dell’incontro – è stato voluto da alcune Regioni – tra cui la Regione Campania, ndr – preoccupate che la proroga dello sfruttamento dei giacimenti degli idrocarburi entro le 12 miglia di distanza dalla costa, possa avere conseguenze ambientali e contraccolpi sul turismo. Ma è proprio così? Cosa prevede la legge e cosa è possibile abrogare? Ascoltiamo le ragioni dei due schieramenti incontrando esperti che illustreranno le motivazioni a favore e contro la proproga delle trivellazioni. Città della Scienza vuol dare ai cittadini il proprio contributo a capire e decidere in autonomia, su un tema controverso e molto discusso”.

Introduce e modera l’incontro Ennio Marsella, dell’Istituto per le Aree Marine Costiere del CNR. Intervengono Gianfranco Borghini, presidente del Comitato Ottimisti e Razionali e Raffaella Casotti, ricercatrice della Stazione Zoologica “Anton Dohrn”.

Lascia un commento

14 − 11 =