Bagnoli, manifestanti espongono striscioni sul Maschio Angioino. La richiesta è “bonifica, lavoro e servizi sociali”

Continua così la mobilitazione contro il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che sarà in città il 6 aprile per prendere parte alla cabina di regia su Bagnoli

Bagnoli.manifestantiNapoli, 31 marzo – Dopo l’assemblea pubblica che si è svolta ieri pomeriggio a Villa Medusa, allo scopo di organizzare il comitato di “benvenuto” in città al presidente del Consiglio Matteo Renzi (vai all’articolo), continua la mobilitazione dei comitati e movimenti flegrei, che come il Comune di Napoli sono contrari al commissariamento di Bagnoli, voluto proprio dallo stesso Renzi. Quest’ultimo arriverà in città mercoledì 6 aprile e, salvo ripensamenti dell’ultima ora, si recherà in Prefettura per prendere parte alla cabina di regia su Bagnoli.

Allo scopo di farsi sentire, questa mattina uno striscione enorme è stato esposto dai comitati su una facciata del Maschio Angioino. “No alle false promesse” e “no agli sciacalli nel nostro quartiere”, è quanto scritto dai manifestanti “Disoccupati 7 novembre”. La richiesta che fanno è “bonifica, lavoro e servizi sociali per Bagnoli”, invitando alla “mobilitazione contro Renzi”.

FOTO: tratta da facebook.com

Lascia un commento