Cadaveri carbonizzati nel Salernitano, coppia di coniugi

Carabinieri e vigili del fuoco allertati da un vicino che aveva notato le fiamme uscire dall’appartamento

cadaveri carbonizzatiSalerno, 31 marzo – I cadaveri carbonizzati di una coppia di coniugi romeni sono stati scoperti in una palazzina di un piano all’interno di un’abitazione in via Poseidonia, a Capaccio (Salerno), in località Torre del Mare.

Un vicino di casa ha allertato i carabinieri e i vigili del fuoco allarmato dalle fiamme che uscivano dall’appartamento. In origine si pensava ad un incendio; solo una volta domate le fiamme sono stati scoperti i cadaveri di un uomo e una donna. Indagano i carabinieri di Agropoli, diretti dal tenente Francesco Manna e coordinati dalla Procura. (ANSA).

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento

cinque × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.