Istat: la disoccupazione ritorna a salire, persi circa 100mila posti di lavoro a febbraio

Leggero calo per per il tasso di disoccupazione giovanile (-0,1%)

istatRoma, 1 aprile – A febbraio leggera risalita (+0,1 punti) per la disoccupazione che torna all’11,7%. Lo comunica l’Istat segnalando come la stima sul numero dei disoccupati sia in lieve aumento (+0,3% pari a +7 mila), sintesi di una crescita tra gli uomini e un calo tra le donne.

Buone notizie per i giovani. A febbraio si registra infatti un leggero calo (-0,1 punti) per il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, che scende al 39,1%. L’Istat fissa al 10,1% l’incidenza dei disoccupati sul totale dei giovani della stessa classe di età. Tale incidenza è in lieve aumento (+0,1 punti) rispetto a gennaio. Nell’ultimo mese cresce tra i 15-24enni il tasso di occupazione (+0,2 punti) e cala il tasso di inattività (-0,3 punti).

Sul fronte dell’occupazione, dopo la crescita registrata a gennaio (+0,3%, pari a +73 mila), a febbraio la stima degli occupati diminuisce dello 0,4% (-97 mila persone occupate). L’Istat fissa inoltre il tasso di occupazione al 56,4%, in calo di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente. (AdnKronos)

Lascia un commento