Napoli blindata per l’arrivo di Renzi in città

Una Napoli blindata accoglie il Presidente del Consiglio per l’incontro programmato della Cabina di regia su Bagnoli, previsto in Prefettura

Pinocchio RenziPiazza del Plebiscito e piazza Trieste e Trento sono completamente militarizzate e isolate dal resto della città. Traffico letteralmente impazzito mentre i movimenti terranno un’assemblea in Galleria Umberto I. Il premier nel frattempo è alla redazione de il Mattino.

Galleria Umberto I di Napoli. Un pinocchio gigante con il logo del Pd e con il cartello con la foto di Renzi con su scritto “Bandito da Napoli” con l’arrivo dei primi manifestanti.

Segui la diretta sulla nostra pagina fan https://Facebook.com/NapoliTime

L’assemblea dei movimenti in Galleria Umberto I Segui #NapoliTime clicca Mi Piace sulla pagina fan e resta aggiornato con le nostre notizie https://Facebook.com/NapoliTime (y)

Pubblicato da NapoliTime Quotidiano On Line su Mercoledì 6 aprile 2016

Scontri nella mattinata sul lungomare Caracciolo – Momenti di tensione sul lungomare di Napoli tra le forze dell’ordine e un gruppo di manifestanti – circa un centinaio dei comitati di cittadini di Bagnoli, collettivi studenteschi e centri sociali – contro l’arrivo in città di Renzi. Sono stati sparati lacrimogeni e anche alcune bombe carta. La gran parte del corteo si è divisa e allontanata dal punto di scontro con i manifestanti che lanciavano pietre contro le forze dell’ordine, che hanno azionato gli idranti. Gli attivisti hanno bloccato il traffico sul lungomare, ferme diverse auto con cittadini a bordo che cercavano di passare tra i divisori di plastica. Ad aprire il corteo uno striscione con la scritta: “Napoli sfiducia il Governo Renzi” e un grande pupazzo di Pinocchio che indossa una maglia con la scritta Pd.

I manifestanti hanno intonanato cori contro l’esecutivo e in tanti indossavano maschere di pulcinella. Tra i cartelli: “Napoli città ribelle”, “No al Governo delle lobby e degli speculatori”, “Non c’è trippa per ratti, Renzi torna nelle fogne”. Da un palazzo laterale in piazza Dante, alcuni manifestanti hanno esposto uno striscione: “Renzi via da Napoli”.

Quattro poliziotti – si apprende da fonti della Questura di Napoli – sono rimasti feriti dal lancio di pietre effettuato da alcuni manifestanti all’altezza dell’incrocio tra via Partenope e via Colonna, a Napoli. Gli agenti hanno usato idranti e lanciato lacrimogeni per disperdere i manifestanti.

Lascia un commento

quattro × 5 =