L’entrata a gamba tesa del presidente Monti.

STOP. “Mi chiedo se non gioverebbe alla maturazione di tutti noi cittadini italiani una totale sospensione di questo gioco. Mi viene in mente l’invisibile ricatto pieno di omertà con i giocatori che si sono totli le maglie di fronte a chissà quali minacce da parte di poteri occulti” (Mario Monti).

CONTRIBUENTI. “Trovo una cosa inammissibile che con i soldi dei contribuenti si ripianino i debiti delle squadre di calcio” (Mario Monti).

MORTIFICAZIONE. “Personalmente capisco il Presidente del Consiglio Mario Monti, ma ritengo che fermare completamente il calcio sarebbe solo una mortificazione” (Giancarlo Abete, presidente della Figc).

FERMARSI. “Secondo me se si ferma il calcio, allora dovrebbe essere fermato anche il governo” (Enrico Preziosi, presidente del Genoa).

SOLDI-1. “Quello che ha detto il Presidente del Consiglio Mario Monti è indegno. E dimostra anche di essere ignorante, visti i soldi che il calcio versa allo Stato” (Maurizio Zamparini, presidente del Palermo).

SOLDI-2. “Il nostro calcio è fatto da un milione e 400 mila tesserati, di oltre 700 mila partite all’anno e di migliaia di professionisti onesti che vanno rispettati. Il nostro report dice che il settore professionistico versa all’erario oltre un miliardo e cento milioni di euro l’anno e non ha aiuti pubblici. Non ci vogliono sconti, ma fermare il calcio in questo momento significherebbe un’altra perdita di posti di lavoro. Il calcio non è nè meglio nè peggio della società civile, dell’economia e della finanza” (Giancarlo Abete, presidente Figc).

MACCHINE. “L’uscita del Presidente Monti non la trovo intelligente. E’ uno che non ha la passione per il calcio. Bisogna evitare che si rubino le macchine, non fermare tutta la circolazione” (Ignazio La Russa).

PROFESSORI. “La buonanima di mio nonno mi diceva che i professori erano come degli orologi fermi: sono giusti solo due volte al giorno. Se si fermasse il calcio sarei pure contento così mi potrei riposare dopo 20 anni, ma non si risolvono così i problemi” (Massimo Cellino, presidente del Cagliari).

FUORI. “Avevo fiducia nel Presidente Monti, ma, questa volta, ha detto delle frasi fuori luogo e fuori tempo” (Gianni Rivera).

Lascia un commento

14 + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.