10.000 cartoline da firmare: Impara Ad Amare, l’amore Non Uccide

Contrasto alla violenza sulle donne, il Comune di Napoli aderisce alla campagna di comunicazione

amore“10.000 Cartoline impara ad amare. L’Amore non uccide”, questo il nome della campagna di comunicazione alla quale ha aderito anche il Comune di Napoli per chiedere l’introduzione dell’educazione sentimentale nei programmi scolastici, quale strumento di prevenzion. L’assessore al Welfare Roberta Gaeta aderisce all’invito dell’associazione Frida Kahlo di promuovere la campagna di sensibilizzazione perchè, ha affermato, “Dall’educazione sentimentale nelle scuole si può partire per prevenire gli episodi di violenza sulle donne e acquisire una migliore consapevolezza delle proprie emozioni e degli affetti all’interno della più ampia cornice del bene comune”.

La campagna si prefigge un duplice obiettivo: sensibilizzare le autorità ed il governo sul tema della prevenzione e del potenziamento delle strutture di accoglienza ed introdurre misure per garantire l’autonomia socio-economica delle donne. Per dare forza e riscontro concreto all’impegno assunto, questa mattina presso Palazzo San Giacomo l’assessore Gaeta, insieme all’attrice Rosaria De Cicco, ha registrato uno spot che sarà visibile presso tutte le stazioni dell’ANM di Napoli.

L’associazione Frida Kahlo nasce 2006 con lo scopo di favorire momenti di aggregazione culturale e favorire iniziative di carattere sociali nei confronti delle categorie deboli come donne, bambini, immigrati e diversamente abili ed è particolarmente impegnata nell’area del contrasto alla violenza sulle donne. L’adesione alla campagna di sensibilizzazione è possibile da parte di tutti sottoscrivendo la Cartolina “Impara ad Amare. L’amore non Uccide”.

Lascia un commento

diciassette + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.