Uomini armati fuori le scuole, allarme ad Acerra tra i genitori in attesa dei loro figli

Due uomini a volto coperto a bordo di uno scooter, nessun colpo esploso

CarabinieriAcerra, 13 aprile – Momenti di terrore ad Acerra (Napoli), dove due uomini presumibilmente armati di mitra, a bordo di uno scooter, hanno seminato il panico davanti a due scuole cittadine poco prima dell’orario di chiusura. I due, a volto coperto, sono stati visti da alcune mamme in attesa dei loro figli all’uscita della scuola del secondo circolo didattico, che hanno avvertito il dirigente scolastico, la quale, per precauzione, ha chiuso gli ingressi in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Nessun colpo è stato esploso, e non è possibile al momento stabilire se quello avvistato fosse un mitra vero o un’arma giocattolo. Pochi minuti prima i due erano stati avvistati anche da una ragazzina che frequenta la scuola media situata alla spalle del secondo circolo, che ha notato il motorino mentre guardava fuori dalla finestra.

“Quello di stamattina ad Acerra è un episodio gravissimo: due uomini armati che si aggiravano minacciosamente a bordo di uno scooter, il tutto davanti ad una scuola nell’orario di chiusura. Chiediamo al Prefetto di Napoli di fare tutto il possibile per ripristinare una situazione di sicurezza nella città di Acerra”. Lo denunciano in una nota congiunta la senatrice del Partito Democratico Rosaria Capacchione e il senatore di Sinistra Italiana Peppe De Cristofaro, membri della commissione Antimafia.

Lascia un commento