Referendum Trivelle, dati definitivi: i votanti si fermano al 32%, all’estero al 19%

Con i dati dei votanti all’estero si chiude lo spoglio del referendum sulle trivellazioni

referendum scrutinio

Quorum lontano. I votanti si fermano nel complesso al 31,18% con lo spoglio definitivo del voto all’estero anticipato da una nota della Farnesina: “A fronte di 3.951.447 plichi elettorali inviati dalle Ambasciate e dai Consolati agli italiani residenti all’estero, compresi quelli aggiunti localmente a norma di legge, risultano restituite alle nostre Sedi 782.709 buste, pari al 19,73% di quelle inviate”.

Lo ha reso noto la Farnesina, sottolineando che in Europa la percentuale delle buste restituite alle Sedi sul totale di plichi inviati è del 19,4%, in America Meridionale del 21,59%, per l’America Settentrionale e Centrale il dato è al 17,91% mentre nella ripartizione Africa-Asia-Oceania la percentuale è al 16,56%.

I Sì sono stati 13.334.754 ovvero l’85,84% dei votanti contro il No che si ferma al 14,16%. Le schede Bianche sono state 104.423 (0,66%), le Nulle 168.135 (1,06%), contestate 663

  ORE 12,00 ORE 19,00 ORE 23,00
ITALIA % % %
Definitivo 8,36 23,48 32,15
 
  DEFINITIVO
ESTERO     %
Definitivo   19,73
 
  DEFINITIVO
IN COMPLESSO     %
Enti: 8.154 su 9.377   31,18

Lascia un commento

tredici + sedici =