Campi estivi allo Zoo di Napoli, divertirsi imparando all’aria aperta

Dal 6 giugno al 9 settembre 2016 con i Campi estivi dal lunedi al venerdi, tra Fattoria Didattica, Orto in città e tanto altro

bambini elefante zooPrendono il via lunedi 6 giugno i Campi Estivi allo Zoo di Napoli per divertirsi imparando, tra tante attività nella natura fino a venerdi 9 settembre. La formula per i bambini dai 4 ai 13 anni può essere giornaliera dalle 8,30 alle 16,30 (30,00 euro), settimanale dal lunedi al venerdi dalle 8,30 alle 16,30 (130,00 euro), oppure di due o quattro settimane sempre dal lunedi al venerdi e dalle 8,30 alle 16,30 (rispettivamente 240,00 e 450,00 euro).

Dal lunedi al venerdi è un’opportunità di sano divertimento per i bambini che saranno in piena attività dall’arrivo allo Zoo previsto per le 8,30 con accoglienza e risveglio muscolare nella natura, alle 9,30 con il laboratorio didattico (prima parte), alle 10,30 merenda, alle 11 laboratorio didattico (seconda parte), alle 12 gioco della giornata, alle 13 pranzo e break, alle 14 videoproiezione o racconto di una storia, alle 15 gioco con i gonfiabili e baby dance, alle 16 merenda e alle 16,30 i saluti. Attività didattica mirata messa a punto da esperti in Scienze della Natura, che seguendo con entusiasmo corsi di formazione scientifica, hanno privilegiato l’incontro con gli animali, sulla base della ricchezza della biodiversità attraverso visite guidate e laboratori differenziati, per bambini di diverse età. Per scoprire il lungo processo evolutivo della forma e il colore degli animali, i meccanismi di difesa, i fenomeni migratori, i comportamenti degli animali ed il ruolo che svolgono nel loro ambiente, fino all’importanza dell’acqua nel ciclo vitale e la relazione tra animali e piante nei vari ambienti naturali grazie alla varietà di piante autoctone ed esotiche presenti nel giardino.

Il contatto con la natura avverrà continuamente all’aria aperta, i bambini sono immersi nel verde, disponendo di un nutrito programma di laboratori e attività didattiche sempre diverse e stimolanti, tra queste , ad esempio, la fattoria didattica, per consentire ai piccoli un contatto diretto con gli animali dell’aia di piccola taglia, ricordiamo che lo Zoo di Napoli ha privilegiato la presenza di specie animali a “dimensione” di bambino per consentire un approccio ideale (porcellini nani, mini-poni, alpaca..) per poter, qualora ne avessero voglia, accarezzare e dar da mangiare agli animali della fattoria;  oppure l’orto in città, per approfondire il legame tra agricoltura, ambiente, terra e cibo. I bambini saranno protagonisti attivi del ciclo di vita e coltura, potendo sperimentare, con i loro kit di piccoli attrezzi, coltivare le piantine dell’orto, e vederne i frutti.

In regalo agli iscritti la divisa del perfetto bimbo allo zoo, maglietta cappellino e spilla personalizzati, e poi via alle attività, e ai laboratori su mille argomenti interessanti e divertenti, come: l’acqua risorsa di vita, la fattoria didattica, rettili sangue “caldo” o “freddo”, esplorando la savana, ecologicando, colorati ma perché?, piccoli ma fortissimi gli insetti, lì sugli alberi, ed ancora le piante essenza di vita, orti in città, una giornata da keeper o cosa mangiano gli animali.

Info e prenotazioni sono disponibili sul sito www.lozoodinapoli.it, (www.lozoodinapoli.it/campi_ estivi.html), scrivendo a didattica@lozoodinapoli.it, oppure telefonando al 348.6066117.

Lascia un commento

1 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.