Avellino, inchiesta bus in scarpata: rinvio a giudizio per i 15 indagati

Udienza il 28 settembre prossimo

(AP Photo/Gregorio Borgia)Avellino, 9 maggio – Il gup del Tribunale di Avellino ha rinviato a giudizio tutti i 15 indagati nell’inchiesta per la strage del bus, in cui persero la vita 40 persone, precipitato dal viadotto Acqualonga dell’A16, a Monteforte Irpino (Avellino), il 28 luglio del 2013. Il giudice, Francesco Fiore, ha accolto le richieste della Procura di Avellino, confermando le ipotesi di reato per omicidio colposo plurimo e disastro colposo. La prima udienza del processo si terrà il prossimo 28 settembre davanti ai giudici del Tribunale di Avellino.

Lascia un commento

4 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.