Elezioni a Napoli, si dimette l’assessore Borriello

L’assessore allo Sport e al Decoro urbano ha rassegnato quest’oggi le dimissioni dalla carica

Ciro.BorrielloNapoli, 13 maggio – Ciro Borriello, assessore allo Sport e al Decoro urbano del Comune di Napoli ha rassegnato quest’oggi le proprie dimissioni, essendo candidato alle prossime Elezioni Comunali di Napoli nella lista “Napoli in Comune”. Le dimissioni per gli assessori candidati non sono obbligatorie, ma in questo caso dettate da ragioni di “opportunità politica”. Infatti per legge non c’è nessuna incompatibilità tra la candidatura al Consiglio comunale ed essere assessore.

Le dimissioni di Borriello seguono quelle dell’assessore alle Politiche Giovanili Alessandra Clemente (vai all’articolo) e dell’assessore al Welfare Roberta Gaeta. Salgono quindi a tre gli assessori che hanno rassegnato le proprie dimissioni perché candidati alle Elezioni del 5 giugno. Solo qualche giorno fa il sindaco de Magistris aveva dichiarato al quotidiano Il Mattino: “Se dovessero andare via in cinque dovremo fare una valutazione, perché va salvaguardata l’azione amministrativa fino al 5 giugno o al 19 giugno. Gli assessori fanno gli assessori e non c’è un divieto o un obbligo di dimissioni. Apprezzo molto che stiano mettendo da parte la campagna elettorale e continuino a fare gli amministratori nell’interesse della città, e sono così corretti che nessuno di loro utilizza il ruolo amministrativo per fare campagna elettorale. Su questo tranquillizzo i nostri concittadini perché le nostre azioni sono trasparenti e verificabili”.

Lascia un commento