Job Day alla Federico II: cultura d’impresa, management, talento al servizio del Paese

Martedì 17 maggio 2016, a partire dalle 9,00, il Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni (DEMI) dell’Università degli Studi Federico II di Napoli promuove il Job Day

job dayUna giornata speciale di confronto aperta alla città, con testimonianze del mondo istituzionale, manageriale e imprenditoriale, dedicata ai giovani ed al loro futuro professionale. All’incontro hanno aderito oltre 60 primarie aziende campane e si sono iscritti, inviando il proprio curriculum vitae, circa 300 giovani, tra laureati triennali e magistrali in discipline aziendali del medesimo Ateneo. Il Dipartimento, infatti, tradizionalmente vicino per affinità culturale al mondo dell’economia e del lavoro, intende costruire nuovi e più efficaci percorsi di interazione e di partenariato con gli attori dello sviluppo economico. Un “ponte” solido che riesca ad interfacciare concretamente la domanda di professionalità del sistema produttivo innovativo regionale con l’offerta competente costituita dal capitale umano che si forma nelle discipline economico-aziendali della Federico II.

“Siamo convinti che un primo importante passo da compiere in questo cammino – sottolinea il professor Roberto Vona, ordinario di economia e gestione delle imprese, promotore e coordinatore dell’iniziativa – debba essere guidato dalla necessità di creare meccanismi innovativi che aiutino a generare stabilmente idonee occasioni istituzionali di promozione dei talenti presenti tra i nostri giovani laureati, indispensabili per poter intercettare più direttamente le esigenze di professionalità sempre presenti sul versante imprenditoriale”.

La giornata del Job Day si articola in due momenti fondamentali: la prima parte della mattinata, alle ore 9,00, sarà inaugurata dai saluti del professor Gaetano Manfredi, rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, della professoressa Adele Caldarelli, direttore del Dipartimento DEMI e dal prof. Roberto Vona, ordinario di economia e gestione delle imprese, Federico II. Seguirà il dibattito al quale partecipano: Rosario Altieri, presidente Alleanze Cooperative Italiane; Ambrogio Prezioso, presidente Unione Industriali di Napoli; Francesco Tuccillo, presidente Acen (Associazione Costruttori di Napoli); Francesco Pinto, direttore Centro di produzione Rai di Napoli; Matilde Marandola, presidente Associazione Italiana Direzione personale, Gruppo Campania,Simona Catuogno, coordinatore ufficio Stage e Tirocini Demi; testimonianza StmMicroelectronics. Il dibattito sarà moderato da Carlo Fusi, editorialista de “Il Dubbio”.

Alle 12,00, le aziende partner presenteranno le loro politiche di recruiting. Nella seconda parte della giornata, a partire dalle 15,00, gli studi del Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni si trasformeranno per l’occasione in luoghi insoliti di “recruiting” delle aziende per fare colloqui individuali, di valutazione professionale dei laureati, ma anche di possibile orientamento ai percorsi di studio degli studenti iscritti allo speciale Job Day.

Insomma il matching sarà concreto e potrà consolidarsi nel tempo attraverso la costruzione di un database che sarà messo a disposizione delle imprese partner del DEMI per le specifiche esigenze di lavoro.Il Job Day è promosso in collaborazione con l’associazione degli studenti “UNINA”.

Lascia un commento

4 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.