Da Pertosa a Napoli due week end con il Viaggio di Ulisse nell’Ade

Sabato e Domenica 21 e 22 – 28 e 29 maggio. Due week end con una doppia ambientazione suggestiva nel sottosuolo campano

Ulisse e TiresiaPrima alle Grotte di Pertosa-Auletta e poi nel sottosuolo partenopeo della Galleria Borbonica. Anche in omaggio al Maggio dei Monumenti di Napoli il gruppo teatrale de “Il Demiurgo”, specializzato nella valorizzazione dei siti culturali italiani più belli attraverso la narrazione teatrale, propone per gli ultimi due week end di maggio una nuova programmazione itinerante per le straordinarie suggestioni epiche di “Ulisse: il viaggio nell’Ade”, lo spettacolo di Francescoantonio Nappi, che racconta della travagliata discesa agli inferi di Ulisse a caccia dell’indovino Tiresia.

Il viaggio del più “umano” degli eroi, sempre in bilico tra genio e malizia, eroismo e viltà, furbizia ed ambizione, che diventa nello spettacolo de “Il Demiurgo” il viaggio dell’uomo comune tra sogni ed incubi, tra traguardi raggiunti e fallimenti subiti, con l’obiettivo di ritrovare la serenità della propria dimora.

Si parte sabato domenica 21 e 22 maggio con tre spettacoli al giorno (ore 17-19-21 e la domenica anche alle 11.30) per raccontare con Ulisse il fascino delle Grotte di Pertosa-Auletta, una delle grandi perle del Parco Nazionale del Cilento, laddove la provincia di Salerno si avvicina anche alla Basilicata e alla Calabria, ed unico sito speleologico in Europa dove è possibile navigare un fiume sotterraneo addentrandosi verso il cuore di una montagna.

Poi sabato e domenica 28 e 29 maggio con due spettacoli al giorno (ore 19.30 e 21) l’Ulisse de “Il Demiurgo” farà tappa negli “inferi” di Napoli alla Galleria Borbonica, il più affascinante percorso del circuito della Napoli Sotterranea, che rappresenta il vanto dell’ingegneria civile borbonica del sottosuolo. E per la messa in scena partenopea lo spettacolo si avvarrà anche della collaborazione alla regia di Daniele Acerra.

Il viaggio di Ulisse nell’Ade – Lo spunto narrativo dello spettacolo de “Il Demiurgo” è dato dalla necessità dell’eroe omerico di trovare una strada per tornare alla sua amata Itaca. Per questa ragione Circe lo indirizza verso l’Ade, a interrogare Tiresia. Durante la peregrinazione, narrata nell’XI libro dell’Odissea, Ulisse incontra molti compagni caduti a Troia, sua madre, tanti personaggi della mitologia classica e soprattutto riesce a ottenere lumi sul suo futuro dall’indovino. “Nel nostro spettacolo – spiega il regista Francescoantonio Nappi, tra i fondatori de “Il Demiurgo” – la catabasi di Ulisse, diventa anche e soprattutto un viaggio tra i fantasmi del suo passato e le ombre del suo futuro, un viaggio tra i suoi sogni e i suoi rimorsi, le sue ambizioni e i suoi rimpianti, un emblema di quel viaggio che tutti noi, alla scoperta di noi stessi, siamo chiamati a fare quotidianamente”.

Il calendario 2016 di “Ulisse: il viaggo nell’Ade” – Dopo questo doppio appuntamento di maggio il viaggio di Ulisse de “Il Demiurgo” riprenderà da settembre per un week end al mese alle Grotte di Pertosa-Auletta con il seguente calendario:
Sabato 24 Settembre tre repliche: ore 17 – ore 19 – ore 21
Domenica 25 Settembre quattro repliche: ore 11.30 – ore 17 – ore 19 – ore 21
Sabato 29 Ottobre tre repliche: ore 17 – ore 19 – ore 21
Domenica 30 Ottobre quattro repliche: ore 11.30 – ore 17 – ore 19 – ore 21
Sabato 26 Novembre tre repliche: ore 17 – ore 19 – ore 21
Domenica 27 Novembre quattro repliche: ore 11.30 – ore 17 – ore 19 – ore 21

Lascia un commento

undici + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.