Doppio appuntamento con Le Donne del Vino

Cena evento i cui proventi saranno devoluti all’associazione Piano Terra in favore del progetto “1000 giorni”, a vantaggio di donne in gravidanza in contesti di marginalità

Donne del VinoNapoli, 23 maggio – Doppio appuntamento, a giugno, con Le Donne del Vino. Non solo il convegno, dal titolo “Donne&Ambiente tra economia, cultura e sostenibilità ambientale”, in programma per il 20 giugno presso l’hotel Continental di Napoli e voluto dalla delegazione campana dell’associazione, ma anche lo svolgimento del consiglio nazionale, previsto per il giorno successivo, alla presenza del presidente nazionale Donatella Cinelli Colombini. Un evento, questo, che mancava da Napoli dal 2008 e che porterà nel capoluogo campano numerose imprenditrici del settore vitivinicolo. Le aziende agroalimentari a conduzione femminile sono già il 30% del totale nazionale e sono ampiamente all’attenzione del governo centrale e regionale. Tant’è che, a breve, in Campania saranno aperti i bandi di gara per accedere a nuovi  finanziamenti, come ha indicato Ettore Guerrera, direttore tecnico del Centro Studi Biodiversità Alimentare (CESBAI).

Lorella Di Porzio, presidente dell’associazione nazionale Le Donne del Vino della Campania, nel ribadire la centralità del ruolo della donna negli aspetti più innovativi delle attività legate all’enogastronomia, ha voluto sottolineare l’importanza delle contaminazioni positive come volano dello sviluppo. Da qui nasce l’idea della cena evento in programma per la sera del 20 presso il Ristorante Zi  Teresa, i cui proventi saranno devoluti all’associazione Piano Terra e, segnatamente, allo sviluppo del progetto “1000 giorni”, a vantaggio di donne in gravidanza in contesti di marginalità, come illustrato da Flaminia Trapani, socia fondatrice della onlus napoletana. La serata ospiterà anche una sessione  di pittura estemporanea a cura della pittrice Nadia Basso.

Lascia un commento