Camorra: catturato l’ultimo latitante del clan Gionta

Nascosto in una tenuta di Trecase nel Napoletano

ciro nappoNapoli, 26 maggio – Era nascosto all’interno di un fondo agricolo a Trecase (Napoli), Ciro Nappo, considerato dagli inquirenti l’ultimo latitante del clan camorristico Gionta, operante a Torre Annunziata. Nappo è stato catturato dai carabinieri del Nucleo investigativo del gruppo di Torre Annunziata. Era latitante dal maggio dello scorso anno e deve scontare una reclusione di 4 anni e 5 mesi per un residuo di pena. È inoltre destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per inosservanza degli obblighi di sorveglianza speciale.

I carabinieri hanno circondato l’area intorno al casolare di campagna dove si nascondeva. Il latitante ha tentato di fuggire a piedi ma è stato raggiunto e ammanettato. Già in passato fu difficile catturarlo: nel 2009 intervennero i carabinieri del GIS per stanarlo dal suo nascondiglio di fronte al famigerato palazzo Fienga di Torre Annunziata, roccaforte del clan Gionta.

Lascia un commento

19 − 8 =