Sciopero di 4 ore degli addetti delle autostrade, domenica e lunedì

Stato di agitazione per il mancato rinnovo del contratto nazionale

autostrada a3Roma, 4 giugno –  “Sciopero di 4 ore domenica 5 e lunedì 6 giugno di tutti gli addetti delle autostrade”. A proclamarlo unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl “a seguito dello stato di agitazione indetto il 23 maggio per il mancato rinnovo del contratto nazionale Autostrade e Trafori”.

“Nonostante la disponibilità a ricercare soluzioni condivise per accelerare il percorso negoziale e dare il giusto aumento retributivo ai lavoratori del settore, uno dei più ‘profittevoli’ nel panorama industriale italiano – spiegano -, le associazioni datoriali Fise e Federreti hanno ribadito la richiesta di scontare dai futuri aumenti contrattuali le quote di salario che ritengono di avere erogato in eccesso in occasione dell’ultimo rinnovo“. Inoltre “le parti datoriali – aggiungono – hanno avanzato richieste di modifiche normative finalizzate a conseguire aumenti di produttività e flessibilità totalmente ingiustificati, considerando gli straordinari risultati conseguiti da tutte le aziende del settore”.

Lascia un commento

otto + tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.